Essere felici e sereni nella vita: come riuscirci

È possibile essere felici e sereni nella vita? La risposta è sì. Anche se a volte – anzi, molto spesso – non sembra. La realtà quotidiana ce la mette tutta per farvi credere che sia una condizione irraggiungibile. Ma è proprio questo il punto. La felicità e la serenità non dipendono da fattori esterni, ma da voi.

Come essere felici e sereni nella vita

La felicità non è (solo) un sentimento. Non è (solo) un oggetto. Non è (solo) un evento. La felicità è un insieme di fattori che si consuma nella sua stessa esistenza e pertanto va alimentata di continuo. Ma come fare per conquistarla e mantenerla?

Il primo e fondamentale passo consiste nello scegliere di essere felici. Può sembrare un paradosso, ma è così. La paura del cambiamento porta ad accettare uno status quo insoddisfacente, anziché mettersi in gioco per rendere migliore la realtà. Se non siete contenti di chi siete e di quello che avete, dovete agire concretamente per cambiare la situazione. Chiedetevi cosa desiderate davvero e quali sono le vostre priorità: dare voce alle vostre esigenze vi aiuterà a liberarvi dai condizionamenti esterni e vi permetterà di individuare i vostri (reali) obiettivi.

Lo step successivo verso la felicità riguarda il mettere a fuoco (e a frutto) i vostri talenti. Cosa siete bravi a fare? Cosa vi riesce bene? Riconoscere i vostri punti di forza è un antidoto potente contro l’insoddisfazione e la frustrazione, perché vi consente di fare dei progetti realistici. Questo non significa rinunciare a sognare in grande. Tutt’altro. Vuol dire capire che per tagliare un certo traguardo vi occorrerano un certo tempo e una certa fatica e che potrà capitarvi di sbagliare e fallire, ma che una o più cadute non pregiudicheranno le vostre possibilità di successo.

Sviluppare una consapevolezza reale e positiva su chi siete, cosa volete e quali mezzi avete a disposizione per rendere reali i vostri desideri è l’ultimo ma non ultimo passo per conquistare la felicità ed essere sereni nella vita.

Cosa fare per essere felici e sereni nella vita

Il motore delle azioni che portano a essere felici e sereni nella vita è la volontà di cambiamento. Per esprimerla, è necessario superare i pensieri e i comportamenti limitanti, ovvero tutte le convinzioni e gli atteggiamenti che vi trattengono dall’agire per la paura delle conseguenze. Per riuscirci, potete mettere in atto una serie di piccoli gesti e scelte quotidiane, che servono a rinforzare e ad alimentare l’attitudine al cambiamento.

Un buon punto di partenza è prendervi cura di voi. Abbracciate uno stile di vita sano, fate attività fisica e lasciate andare le persone e le abitudini che non non portano valore aggiunto, ma che “intossicano” e appesantiscono la vostra esistenza. Non pretendete di riuscirci in un colpo solo e procedete per piccoli passi. Per esempio, se ordinate cibo pronto tutte le sere, datevi come primo obiettivo di cucinare voi almeno una volta alla settimana.

Imparate a vivere il presente. Concentratevi su chi volete essere e ciò che desiderate fare oggi e non lasciate che la preoccupazione e la paura di ciò che potrebbe accadere domani vi impediscano di agire. Abbassate le difese e accogliete gli imprevisti come un momento di arricchimento.

Coltivate la (buona) abitudine di essere aperti, curiosi e di non avere pregiudizi. Rompete gli schemi che vi impediscono di conoscere nuove persone e di fare nuove esperienze, ascoltate le vostre sensazioni senza ritenere che siano infallibili, accettate la realtà per quello che è. Anche nei suoi aspetti meno piacevoli come le critiche. Fate tesoro di quelle costruttive e riconoscete il loro prezioso valore per crescere e migliorare.

Praticate “gesti di gentilezza casuali” e imparate a volervi bene. Date il giusto valore ai vostri piccoli e grandi successi e non mortificatevi quando non ottenete i risultati che volevate.

Accettare voi stessi, vivere il presente e guardare il futuro sono la chiave per essere felici e sereni nella vita.

Photo cover credits: Adobe Stock